come-scegliere-scrivania-cameretta-bambini

Come scegliere la scrivania per la cameretta dei bambini

Come scegliere la scrivania per la cameretta dei bambini perché risulti realmente utile e funzionale? Tavolo e sedia si sa, sono indispensabili nella stanza di un ragazzo, soprattutto quando questo va già a scuola. Il momento compiti e studio è infatti estremamente importante per lo sviluppo e la maturazione, ed è giusto che lo spazio pensato per ospitare il piccolo nel percorso di crescita, sia dotato di tutto quanto necessario a soddisfarne le esigenze.

Molti bambini in assenza di una cameretta ideale, si trovano per anni a studiare e fare i compiti sul tavolo della cucina, ma sotto il punto di vista organizzativo, non rappresenta una soluzione corretta. Questo perché la cucina è il fulcro della casa, c’è sempre movimento e qualcosa da fare, pertanto le distrazioni a carico del bambino saranno molteplici. In secondo luogo è anche importante responsabilizzare il ragazzo facendo comprendere l’importanza dello studio e l’impegno da dedicare a questo momento. Una scrivania progettata per questa esigenza potrebbe pertanto essere utile per aiutarlo a trovare la concentrazione e al contempo maturare.

 

Porro ti aiuta a scegliere la scrivania per la cameretta dei tuoi figli

Noi di Porro Camerette da anni lavoriamo per soddisfare le esigenze dei più piccoli, ideando e proponendo soluzioni idonee ad assecondare i bisogni dei bambini e dei ragazzi. Non basta un semplice tavolo e una sedia per allestire uno spazio idoneo, ma è indispensabile che questo sia integrato nel contesto d’inserimento perché risulti in armonia con tutto il resto.

Quando si sceglie la scrivania da posizionare nella cameretta è bene pensare che la stessa dovrà assecondare le esigenze del proprio figlio, da quando sarà alla scuola materna o elementare, sino alle scuole superiori e all’università, fattore da considerare se non si è intenzionati a cambiare frequentemente l’arredo della stanza. In questo caso sarà pertanto utile optare per una soluzione piuttosto ampia, nella quale il ragazzo possa muoversi agevolmente e svolgere compiti in totale tranquillità.

Al contrario se si desidera una scrivania per le diverse fasi di crescita del proprio figlio si potrebbe studiare una soluzione più “a misura di bambino” per i suoi primi anni di vita, passando poi ad una soluzione ampia e strutturata per quando sarà più grande.

Un ultimo fattore da non trascurare quando si progetta la scrivania di una camera da letto, è la presenza di una libreria o dei ripiani dove organizzare i libri in maniera ordinata, stesso discorso vale per una cassettiera, per evitare di avere i piani stipati di cancelleria, fogli e altri piccoli oggetti.

Affidarsi a Porro Camerette darà la garanzia di una scelta valida e funzionale, capace di rispondere prontamente alle necessità di ogni bambino e ragazzo.

To Top